Erbe e preparati ayurvedici - Raccolta delle piante e oli essenziali

Due giorni a contatto con le energie del mondo vegetale, per imparare a riconoscere le piante spontanee, preparare i decotti a base di erbe, infusioni calde e fredde, oleoliti e cotture degli oli per il massaggio ayurvedico, a Trecastelli in provincia di Ancona, immersi nelle verdi colline marchigiane.

Dalla sapiente farmacologia indiana che classifica oltre duemila piante medicinali, possiamo imparare che le piante contengono, oltre a principi attivi e sostanze biologiche, una forza intrinseca, un'energia definita Virya. L'energia della pianta sviluppa un processo post-digestivo che prende il nome di Vipaka.

L'Ayurveda prende in considerazione Virya e Vipaka per stimolare i cinque elementi nel corpo umano. Ogni pianta genera un'azione riscaldante o rinfrescante, attraverso il suo gusto e la sua assimilazione.

Durante il massaggio ayurvedico, possiamo utilizzare oli preparati con miscele di piante per il bilanciamento dei Dosha.

Il corso  insegna i metodi di preparazione indiana estraendo con diversi procedimenti come decozione, infusione ed esposizione al sole, i principi da tutta la pianta. Un olio di buona qualità contiene le tre energie della pianta, sotto terra estraendo dalla radice, filo terra estranedo dal fusto, sopra terra estraendo dai frutti e dalle foglie.

Uno dei principi fondamentali dell'Ayurveda è la personalizzazione del trattamento in funzione del ricevente. Applicando questo principio su una più ampia scala, la principale personalizzazione nell'utilizzo delle piante per gli oli da massaggio ayurvedico, deriva dall'utilizzo di piante che crescono vicino al luogo di origine del ricevente o comunque dove esso vive. Il principio ayuvedico di estrazione dei principi vegetali può essere applicato sulle piante autoctone, sulle piante locali e questo rafforzerà gli effetti del preparato e sarà coerente ai principi ayurvedici.

 

Il corso in India

I tribali in Kerala, in particolare quelli che vivono a Wayanad sono il tesoro di conoscenze segrete. In molti casi infatti non rivelano mai l'identita' delle erbe e del loro uso, ma le preparano e le applicano direttamente sul paziente. Solo per alcune delle malattie piu' comuni hanno svelato al mondo esterno il loro impiego. Il Vaydia Chandra Sekhan insegna i preparati ayurvedici secondo la tradizioone e gli insegnamenti ricevuti dal nonno Madhava. Il corso insegna la preparazione di oli attraverso infusioni e decotti di oli ed erbe

 
Alcuni esempi di preparati ayurvedici:

Morso da ragno: Estratto di succo ottenuto dalla miscela di curcuma (ruta graveolens) e basilico (ocinum sanctum). Applicare 2 cucchiaini di succo direttamente sulla ferita due volte al giorno per tre giorni.

Morso da scorpione: Applicare la pasta ottenuta da polvere di tabacco e calce in proporzione uguale direttamente sulla ferita.

Asma: Mescolare il miele con un cucchiaino di succo estratto dalla Noce del Malabar (adhatoda vascica). Diluire la pasta ottenutain un bicchiere d'acqua tre volte al giorno.

Bruciature: Si possono applicare diversi preparati: succo ottenuto dalle foglie di melanzane; miscela ottenuta da miele e burro chiarificato in parti uguali; polvere ottenuta dai gusci di noce di cocco bruciata e scorza esterna del tamarindo.

Tosse: lasciar macerare 10 grani di pepe nel miele per tre ore. Prenderne un cucchiaino 4-5 volte al giorno.

Mal di denti: Far bollire in acqua delle foglie di mango e fare i fumenti (inalarne il vapore); applicare della pasta a base di curcuma e foglie di basilico in parti uguali sul viso dove il dolore persiste.

Male agli occhi: Mettere in ciascun occhio 3-4 gocce di latte materno

Mal di testa: Applicare della polpa di pomodoro sulla fronte e sul cuoio capelluto; applicare della pasta a base di foglie di tamarindo; applicare sulla fronte della pasta a base di cipolla e sale grosso; applicare della pasta a base di eucalipto.

Nausea e vomito: Far bollire una tazza d'acqua con 2 semi di cardamomo schiacciati e bere. Ripetere piu' volte se il vomito persiste.

Molto efficaci sono anche i rimedi per morso da cane, infezioni, mal di gola, allergie, costipazione, edema, mal di orecchie, dolori addominali, contusioni e distorsioni, congiuntivite, reumatismi, malattie della pelle, dolori durante il parto etc..

Per visualizzare alcune delle principali piante utilizzate in Ayurveda visita la pagina Piante Medicinali

Costo del corso € 220.00

Per conoscere le date visualizza il calendario degli eventi

Per iscriversi e partecipare al corso visualizza come partecipare

Per informazioni puoi scrivere a info@ayur-veda.it oppure cell 3939374100